Accessori consigliati
In dotazione
HI 84185 é fornito completo di reagenti per 20 test, elettrodo combinato ISE per ammonio HI 61101, soluzione di riempimento, membrane, pinzette, sonda di temperatura, 2 beaker, ancorette magnetiche, micropipetta a volume fisso (1000 µl) completa di 6 puntali, siringa da 1 ml, cavo di alimentazione, manuali.
Idoneo per
Disponibile in
7-14 giorni
Condividi
 
Phmetro - Strumenti Ise

HI84185-02 Hanna Instruments
Strumento ISE per l'Ammonio nel vino

HI84185-02 - Strumento ISE per l'Ammonio nel vino
€ 720,00 Strumento ISE per l'analisi dell'ammonio nel vino

 Quantità:  

 
  • Specifico per analisi enologiche
  • Importante per determinare la necessità di arricchimento di sali ammoniacali
  • Elettrodo ISE combinato per Ammonio

Nel mosto, durante la fermentazione alcolica, i lieviti hanno bisogno di azoto e ossigeno per i loro bisogni nutritivi e di crescita. L’alimentazione azotata dei lieviti è fornita dallo ione ammonio e dagli amminoacidi. Un’insufficiente alimentazione azotata in vigna oppure una stagione troppo siccitosa possono causare una carenza di azoto assimilabile nei mosti. Il catione ammonio è particolarmente assimilabile e può soddisfare da solo tutte le necessità dei lieviti, tra cui la sintesi degli amminoacidi. Il controllo dell’azoto ammoniacale attraverso l’analisi dei mosti è uno dei fattori più importanti per assicurare il buon andamento delle fermentazioni alcoliche dei vini.Quando presenta valori al di sotto di 25 mg/l di catione ammonio o 160 mg/l di azoto assimilabile (cationi ammonio più amminoacidi esclusa la prolina), un mosto deve essere addizionato di azoto ammoniacale (solfato diammonico o fosfato diammonico). Grazie a HI 84185 è ora possibile conoscere il contenuto iniziale dello ione ammonio nel mosto, in modo semplice ed accurato, e poter così valutare l’opportunità di procedere con un arricchimento di sali ammoniacali.